Uncategorized

Dedico questi ricordi ai miei amici: vicini e lontani; di vent'anni e di un'ora sola. Perché propio l'amicizia - legame di solidarietà, fondato non su comunanza di sangue, né di patria, né di tradizione intellettuale, ma sul semplice rapporto umano del sentirsi uno tra molti - m'è parso il significato ultimo, il segno della nostra battaglia.


Diario partigiano di Ada Gobetti.

22 novembre 2014

Adesso che ho esaurito tutte le parole, le espressioni facciali, anche le lacrime. Adesso che sono passata da stati di umori alterni, adesso che posso dire di non avere capito nulla di nulla, che questa settimana mi è passata come passa l’effetto di un allucinogeno, sbiadendo sullo sfondo. Adesso. Penso. Penso che devo tornare a […]

Altro