#poesie

Numero atomico 74

Primavera che tardi a venire e mi cogli così all’imbrunire: annoiata e delusa ma ancora irredenta. Perché indugi tra i rami stecchiti? Perdi tempo a far le ciance tra i nidi delle gazze, domandi delle cince… Non piove nemmeno questo cielo piemontesino, lattiginoso e scontento. Mi affaccio soltanto per odorarne l’atmosfera. L’aria scorre libera, lei, […]

Altro

"La stagione dell'amore viene e va, i desideri non invecchiano quasi mai con l'età..." cantando la mia sulle note di Franco Battiato.

   

Ti rincorrerà

come lo scampanìo delle sette in punto

che hai ascoltato dicendo addio al giorno

e benvenuta alla sera.

Ti ricorderà

come ci si sente ad avere il cuore in festa,

il cielo sgombro, l'aria in faccia,

in un secondo tutto il mondo.

Sarà un amore come mai,

come niente, come nessuno.

 

- Dici?

- Dico.

[embed]https://www.youtube.com/watch?v=J1IT9WqI7zA[/embed]