Era Social

Pare che per attirare l’attenzione non servano parole, anzi che siano superflee. Che proprio sia acclarata ormai la necessità di usare la faccia e il corpo, padroneggiare la gestualità e indossare il dettaglio giusto. Serve imparare l’espressione facciale che acchiappa, studiare il punto di vista da cui sembrare più intrigante. A volte penso persino che conti di più lo sfondo e la percezione da voyeur romantico, l’effetto che fa. Mi sembra che più sembra finto più diventa vero.

Ma io… che me ne faccio degli occhi se non ci sprofondo in quelli tuoi! Se non mi dicono niente. Se non sono più l’ingresso dell’anima, la sorgente da cui posso leggere quello che pensi. Se sono diventati solo una finestra da cui guardo e faccio guardare cosa voglio che si veda di me, da cui invidio i passanti e mi faccio invidiare. Se li uso per ostentare le banalità di un’esistenza comune e comunque casomai non dissimile dal modello di consumo più acchiappalike in circolazione.

Temo che il trionfo dell’estetica immorale ci stia sempre più deprivando della capacità di immaginare e ci stia educando a sopportare depressione, solitudine, nichilismo così. Un po’ a caso e in modo strumentale alla necessità del consumo. Temo che l’edonismo e la ricerca del piacere sociale non stiano facendo altro che alimentare il malessere e la sensazione di inadeguatezza. Sì lo so che il problema non è lo strumento ma come usi lo strumento. Ma dico sul serio. Per quel che mi riguarda la conferma e la consapevolezza della banalità dell’esistenza supera spesso l’immagine migliore che ho di me e soprattutto ne supera qualsiasi profilo.

A voi invece come va?

8 Comments

  1. Pathos

    Forse siamo tutti, o meglio, sono tutti una derivazione di un mondo veloce, facile e immediato. Io ci leggo tanta superficialità e poca curiosità di pensare all’oltre , di credere nella profondità dell’animo. Ed è qui dove nasce la solitudine di chi crede ancora nelle parole, nel valore dei pensieri e dei sentimenti…

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...