Babelfish, sei racconti di Gino Pitaro

Babelfish di Gino Pitaro. Edizioni Ensemble.

babelfishNon è facile comporre libri di racconti, soprattutto se appartengono a tipologie di narrazione diversa, come capita leggendo Babelfish. L’autore, Gino Pitaro, affronta generi diversi (realistico, esistenziale, di viaggio, biografico) e non solo dimostra di sapersi destreggiare nello stile, senza risultare pesante o ripetitivo, ma riesce anche a restituire un discorso coeso, tramite rimandi di atmosfera, la coerenza e l’equilibrio della scrittura, l’analisi dei personaggi.

Data la nostra contemporaneità, così frammentata eppure interconnessa, così precaria e tendente alla diaspora, allo spostamento, vuoi per necessità, per studio, per lavoro, per avventura, tutti aspetti ai quali la generazione dei “giovani d’oggi” è tanto abituata, allora il racconto può essere lo strumento utile a illustrare l’apparente disordine dell’esistenza. È questa la sensazione che Babelfish lascia al lettore, quella di una connessione proposta dal motore dell’azione stesso e proprio di ogni singolo racconto, che è sempre uno spostamento, una partenza o l’arrivo a un traguardo visto solo in funzione del suo essere un nuovo inizio. A fine lettura, l’invito è quello di pensare ad altri percorsi possibili al di fuori del testo, che possiamo fare nostri, seguendo le tracce mostrate per non dimenticare che ognuno di noi condivide assieme gli altri il cammino imprevedibile della vita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...